giovedì 24 ottobre 2013

Sara Errani e la gigante Serena Williams

Serena Williams a Istanbul
Storie opposte di Masters. Sara Errani, due sconfitte e zero set conquistati in 2 partite. Serena Williams, due vittorie e zero set persi in altrettanti match.

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer

Nella seconda giornata del Teb Bnp Paribas Championships di Istanbul, destini opposti per la numero 1 al mondo di singolare, Serena Williams, e la n. 7 nonché leader della classifica di doppio, Sara Errani. La potente americana è a punteggio pieno: su due incontri, altrettanti successi, 4 set vinti e zero concessi. Tutto l’opposto per l’italiana, prossimamente impegnata nella finale di Fed Cup a Cagliari contro la Russia.

Dopo la sconfitta patita contro la bielorussa Victoria Azarenka (a sua volta piegata ieri 64 63 dalla serba Jelena Jankovic), in parte viziata da un infortunio, Sara Errani è subito tornata in campo contro Li Na. La potente cinese, regina del Roland Garros 2011, ha chiuso in due set la partita. Sebbene il gioco della destrorsa italiana sia di gran lunga più variabile, la sensazione è che aldilà della posizione di classifica, ci siano certi limiti insormontabili.

la tennista cinese Li Na piega Sara Errani 63 76

Con le top player al meglio, Sara Errani non potrà mai davvero competere fin sul tetto di uno Slam o della classifica. Troppo forte fisicamente la schiera di erinni dell’Est, senza contare poi maciste Williams. Il suo rientro nel circuito WTA dopo l’infortunio al piede e l’embolia polmonare, potrebbe essere paragonato solo a quello di Michael Jordan nel basket.

Michael Jordan
Se il più grande cestista di tutti i tempi dopo il ritiro conquistò tre titoli NBA consecutivi con i Chicago Bulls, appena tre anni fa Serena Williams era fuori dalle prime 100 della classifica WTA e si paventava il ritiro.

Ha smentito tutto e tutti. Nel biennio 2012-13 ha conquistato 4 prove del Grande Slam: Roland Garros, Wimbledon e due volte gli US Open. A chiusura dell'anno 2012 poi, ha vinto in modo imbarazzante (per manifesta superiorità) il Wta Tour Championships di Istanbul.

Quando c’è un torneo e c’è Serena Williams, si guarda subito nell’altra metà del tabellone per capire chi potrebbe essere la sua antagonista in finale. Sara Errani è alla 2° partecipazione consecutiva ai Championships di fine anno. Dopo un 2012 da urlo, nel 2013 è andata in netto calo. Il prossimo 29 aprile la tennista bolognese compirà 27 anni. Oltre alle già affermate, sono in arrivo nuove rampanti. La strada è sempre più in salita.

Oggi intanto, 3° giornata ai Masters turchi. I riflettori si accenderanno per le sfide tra Jankovic e Na Li. A seguire Kerber vs. Radwanska e di sera, il big match tra Serena Williams e la ceca Petra Kvitova.

Si gioca al Teb Bnp Paribas Championships di Istanbul

Nessun commento:

Posta un commento