domenica 27 ottobre 2013

La caduta delle Chicas

i volti abbattuti di Sara Errani e Roberta Vinci
Seconda partecipazione consecutiva al Masters di Istanbul e seconda cocente delusione per le Chicas azzurre Sara Errani e Roberta Vinci.

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer

Avevano la vittoria in tasca. La finale a un passo (due game). Le loro avversarie Ekaterina Macarova ed Helena Vesnina in palese difficoltà. Le hanno lasciate rientrare in partita. Quando era il momento di affondare, hanno azzerato la grinta e le due tenniste russe non si sono fatte sfuggire l’occasione. Hanno preso sempre più confidenza con la palla. Colpendo preciso e potente. Da fondocampo e a rete. Inevitabile epilogo e ko azzurro per le numero 1 del mondo Sara Errani e Roberta Vinci.

E. Macarova ed H. Vesnina
A dispetto di quanto viene decantato dalla telecronaca di parte, l’annata di Errani e Vinci non è stata all’altezza del 2012. Avevano cominciato alla grande vincendo gli Australian Open, ripetendosi poi nel mese di febbraio a Parigi e Doha. Poi nessuna affermazione. Due finali perse. Contro la coppia cino-taiwanese Peng Shuai/Hsieh Su-Wei a Roma e di seguito al Roland Garros proprio contro Makarova e Vesnina. Poi nulla.

Tutti i loro limiti, psicologici in primis, sono emersi nella seconda metà del secondo set della semifinale del Teb Bnp Paribas Wta Championshis di Istanbul contro Makarova/Vesnina.

Quanto già era emerso agli US Open per Sara Errani (vertigini da piani alti), è tornato a presentarsi al Masters di doppio in Turchia, regalando di fatto la vittoria a una coppia non certo imbattibile, che al contrario verrebbe polverizzata dalle sorelle Williams fossero in grado di giocare con costanza.

Roberta Vinci è una delle migliori interpreti di volo. Talvolta commette errore grossolani. Sara Errani è un mastino da fondocampo. La loro alchimia di gioco e tecnica le ha portate lontano. Molto lontano. Ciò non toglie che ieri sera abbiano buttato al vento un match che sembrava già vinto. E per la seconda volta consecutiva hanno abdicato alla finalissima dei Championships da numere 1. Chissà se ci sarà una terza chance.

la coppia russa Ecaterina Macarova ed Helena Vesnina

I risultati delle semifinali  di doppio
  • (4) Makarova/Vesnina (RUS/RUS) d. (1) Errani/Vinci (ITA/ITA) 46 75 103
  • (2) Hsieh/Peng (TPE/CHN) d. Petrova/Srebotnik (RUS/SLO) 76(5) 62

I risultati delle semifinali di singolare

  • (1) Serena Williams (USA) d. (7) Jelena Jankovic (SRB) 64 26 64
  • (4) Li Na (CHN) d. (5) Petra Kvitova (CZE) 64 62

Oggi, domenica 27 ottobre, ultimo atto al Teb Bnp Paribas Wta Championshoips di Istabul. Si comincia alle 13.30 (ora itliana) con la finale di doppio tra Makarova/Vesnina (RUS/RUS) e Hsieh/Peng (TPE/CHN), quindi a seguire la finalissima di singolare tra la cinese Li Na e la numero 1 del mondo Serena Williams.

la tennista cinese Li Na
la tennista americana Serena Williams

Nessun commento:

Posta un commento