lunedì 15 ottobre 2012

Victoria Azarenka a forza 6

Victoria Azarenka at Linz © Wta Tour
Sydney, Australian Open, Qatar Ladies Open di Doha, BNP Paribas Open di Indian Wells. Nei primi quattro mesi della stagione, il circuito WTA ha avuto una indiscussa protagonista, la tennista bielorussa di Minsk, Victoria Azarenka

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer 

Sembrava inarrestabile, poi però sono cominciate le prime incertezza e forse lo stress da leader della classifica. La più esperta Maria Sharapova ha riguadagnato le luci della ribalta fino alla conquista del Roland Garros, quindi è salita in cattedra Serena Williams che ha spazzato via chiunque avesse osato mettersi davanti a lei. La foga della potente americana si è placata solo dopo il trionfo agli US Open, in un’accesa finale proprio con l’unica che è stata capace di giocare ad armi pari, Vicky Azarenka. 

A una settimana dai WTA Championships di Istanbul, tanto per ribadire che la numero 1 del mondo però è lei e solo lei, l’Azarenka è tornata al successo, vincendo consecutivamente il China Open di Pechino dove ha superato in finale per l’ennesima volta la Sharapova, e ora è arrivato il 6° titolo stagionale a Linz, sul cemento del General Ladies Linz, nell’omonima città austriaca. La Turchia si avvicina. Vicky è più in forma che mai. Serena e le altre sono avvisate.

Victoria Azarenka trionfa a Pechino 2012 © Victoria Azarenka Facebook

Nessun commento:

Posta un commento