lunedì 23 aprile 2012

Rafael Nadal stellare, 8° sigillo a Monte-Carlo

Il vincitore del Monte-Carlo Rolex Masters 2012, lo spagnolo Rafael Nadal © Algodetenis
Rafael Nadal conquista l'ottavo sigillo consecutivo sulla terra monegasca, il tutto condito dal dolce sapore della "vendetta". Nelle ultime sette sfide contro Novak Djokovic si erano presentate altrettante sconfitte, incluse le finali di 3/4 di Grande Slam: Wimbledon e US Open 2011, Australian Open 2012. I primi due giocatori del ranking ATP si sono ritrovati l'un contro l'altro nella finale del Master 1000 Monte-Carlo Rolex. Novak era il numero 1 e favorito, Rafa il campione uscente delle ultime 7 edizioni. Non c'è stata storia. Non c'è stata partita. La furia iberica è stata semplicemente perfetta. 63 61. L'avversario balcanico ha potuto raccogliere le briciole, appena 4 game in neanche un'ora e venti di gioco.

Che Nadal adesso possa tornare a essere il primo della classe, si vedrà.  Ma una cosa è certa. Aver ricominciato a battere Nole è una gigantesca iniezione di fiducia, arrivata tra l'altro all'inizio della stagione sulla terra rossa dove Nadal è l'unico e indiscusso dominatore.

Monte-Carlo Rolex Masters 2012, lo spagnolo Rafael Nadal © Getty Images
La premiazione del Monte-Carlo Rolex Masters 2012: Novak Djokovic e Rafael Nadal © Algodetenis
Novak Djokovic chino sul centrale di Monte-Carlo Rolex Masters © Algodetenis
Rafael Nadal (al centro) con la coppa del Monte-Carlo Rolex Masters, e il suo team © Rafael Nadal

Nessun commento:

Posta un commento