mercoledì 11 aprile 2012

Coppa Davis, Italia fortunella

Evitato lo spauracchio australiano, l'Italia di Coppa Davis pesca ancora bene dall'urna di Londra.

di Luca Ferrari, ferrariluca@hotmail.it
giornalista/fotoreporter – web writer

Ai sorteggi per gli accoppiamenti di spareggio per rimanere nel World Group infatti, gli Azzurri guidati dal ct Corrado Barazzutti se la vedranno ancora una volta contro il mediocre Cile. Smaltita l'evidente soddisfazione per l'accoppiamento che, salvo crolli impensabili, vedrà l'Italia restare ancora un anno nel tabellone principale, bisogna fare i conti con risultati che in campo maschile proprio non arrivano.

Nei tornei ATP è raro trovare un tennista che superi il 3° turno, e troppo spesso la comitiva del Belpaese fa i bagagli già alla fine del primo scoglio. Lo scorso anno, sempre nello spareggio contro il Cile, udii incredulo toni trionfalistici. Forse uno dei tanti problemi del tennis maschile sta proprio lì. L'esaltazione per risultati appena sufficienti, ma neanche. Bisognerebbe chiamare le cose con il loro vero nome, e non esaltare atleti palesemente di secondo ordine.

Il tabellone completo degli spareggi di Coppa Davis prevede: Kazakhstan vs. Uzbekistan; Germania vs. Australia; Giappone vs. Israele; Belgio vs. Svezia; Sudafrica vs. Canada; Brasile vs. Russia e Olanda vs. Svizzera.

Nessun commento:

Posta un commento