martedì 21 febbraio 2012

ATP 500 Rotterdam, Federer champagne

Roger Federer wins at Rotterdam 2012
Dritti possenti. Rovesci precisi a una mano (che rarità, ormai). Attacchi in controtempo. Smorzate e volee. In finale contro Del Potro, l’ex-numero 1 del mondo ha messo in campo tutto il suo strepitoso repertorio. Roger Federer fa sembrare facile anche quello che non è. Il tennis. L’atleta svizzero, vincitore di 16 prove del Grande Slam, 71 tornei complessivi nonché medaglia d’oro in doppio ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 in coppia con il connazionale Stanislav Wawrinka, ha centrato il primo successo del 2012 sul cemento indoor dell’ABN AMRO World Tennis Tournament di Rotterdam (13-19 febbraio 2012), bissando così il trionfo in terra olandese del 2005. 

Nell’ultimo atto del torneo è stato a tratti disarmante. Colpi precisi. Varianti. Classe. Potenza. Eleganza. Presente in tutte le zone del campo...continua sul giornale online La Voce di Venezia

Nessun commento:

Posta un commento